Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia ad Orlando sul luogo della strage

Keystone/EPA ORLANDO POLICE/ORLANDO POLICE / HANDOUT

(sda-ats)

Il killer della strage di Orlando "era un combattente dell'Isis". È la rivendicazione dello Stato Islamico attraverso l'Amaq, l'agenzia di stampa del Califfato. Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio sulle attività jihadiste nel web.

Nel testo della rivendicazione riportato dalla direttrice del Site Rita Katz in un tweet si legge che una fonte ha detto all'agenzia Amaq: "L'attacco che ha preso di mira il gay club di Orlando, in Florida, e che ha provocato 100 tra morti e feriti, è stato compiuto da un combattente dello Stato islamico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS