Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUCCA - Ci sono degli indagati nell'inchiesta della procura di Lucca sulla strage di Viareggio del 26 giugno del 2009. Il fascicolo, che era a carico di ignoti, è passato a carico di noti. Gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo su nomi e numero degli indagati.
Le ipotesi di reato per le quali la procura indaga sono omicidio colposo plurimo, disastro colposo e incendio colposo.
La strage di Viareggio provocò 32 vittime. Tutte persone che abitavano o che si trovavano a passare in via Ponchielli, attigua alla stazione a Viareggio al momento dell'esplosione del gpl fuoriuscito da una cisterna trasportata dal treno merci, che deragliò.

SDA-ATS