Navigation

Strauss-Kahn: in base a accuse rischia 70 anni carcere

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 maggio 2011 - 20:04
(Keystone-ATS)

Il base alle accuse formalizzate nei suoi confronti, il direttore del Fondo Monetario Internazionale, Dominique Strauss-Kahn, rischia una condanna fino a 70 anni di carcere.

Sono sette in tutto, e non solo tre come si pensava in un primo momento, i capi di imputazione presentati dall'ufficio del procuratore distrettuale di New York nei confronti di Strauss-Kahn. Le pene cumulative previste da ciascuno dei reati possono arrivare ad una condanna di complessivi 74 anni e tre mesi.

I reati contestati vanno dall'aggressione sessuale alla "sodomia" (termine usato nel diritto americano per descrivere tutti i rapporti sessuali non vaginali, compreso quello orale), dal sequestro di persona alla violenza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?