Navigation

Strauss-Kahn: NY; giudice nega immunità, ora processo civile

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 maggio 2012 - 16:04
(Keystone-ATS)

Dominique Strauss Kahn andrà sotto processo e si dovrà difendere in sede civile dalle accuse della cameriera del Sofitel, Nafissatou Diallo. Lo rende noto il tabloid americano New York Post, citando carte giudiziarie.

Con una mossa a sorpresa, la Corte Suprema del Bronx di New York ha respinto la richiesta di archiviazione presentata tempo fa dall'ex capo del Fondo Monetario Internazionale, negandogli di fatto l'immunità diplomatica.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?