Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Stress e gli Yello sono i dominatori degli Swiss Music Awards 2010 assegnati ieri sera a Zurigo. Il rapper vodese ha ricevuto la ricompensa per la migliore canzone svizzera con "Tous les mêmes", come pure il premio per il migliore album di musica urbana con il disco "Des rois, des pions e des fous".
La ricompensa per il miglior album pop e rock è andata agli zurighesi Yello, per il disco "Touch Yello". Il duo, considerato il capostipite della musica elettronica e techno, ha ricevuto pure in premio d'onore per i 30 anni di carriera.
A "2009" di DJ Antoine è andata la ricompensa per il miglior album dance dell'anno. Il gruppo Pegasus è stato designato miglior speranza musicale, mentre il premio della giuria è andato alla rapper zurighese Biz Zis.
"Poker Face" di Lady Gaga ha ricevuto il riconoscimento di migliore canzone internazionale dell'anno. La cantante Pink quello per il miglior album pop e rock internazionale con "Funhouse". Sempre a livello internazionale, i Plack Eyed Peas hanno ricevuto il premio di miglior album di musica urbana con "The E.N.D." e il cantante Milow quello di migliore speranza musicale.
La serata di premiazione degli Swiss Music Awards si è svolta nella sala dello Schiffbau a Zurigo. Le ricompense sono state assegnate sulla base delle vendite, delle scelte di una giuria composta da rappresentanti dei media nazionale e dei voti del pubblico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS