Navigation

Successione Calmy-Rey: Berset in vantaggio, secondo sondaggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2011 - 14:05
(Keystone-ATS)

È Alain Berset il candidato alla successione di Micheline Calmy-Rey che gode delle maggiori simpatie degli svizzeri, secondo un sondaggio dell'istituto MIS Trend pubblicato oggi da "L'Illustré".

Il consigliere agli Stati friburghese raccoglie il 25% dei consensi, più del suo concorrente vodese Pierre-Yves Maillard (17%). Seguono, con il 10%, il vallesano Stéphane Rossini e la ticinese Marina Carobbio Guscetti. Da rilevare che il 38% del campione intervistato non ha espresso preferenze, percentuale che nella sola Svizzera tedesca si è attestata al 45%.

Berset supera Maillard sia tra gli elettori di sinistra (30% contro 20%), sia tra gli elettori di destra (25% contro 10%). Maillard è invece il candidato preferito dai romandi: 37% di preferenze, contro il 29% di Berset e il 10% di Rossini.

Il sondaggio, confermando altre inchieste demoscopiche, ha anche messo in evidenza la popolarità della consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf (BDP): il 69% si è infatti espresso a favore della sua rielezione in governo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?