Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Successione Leuthard: PPD sceglie Amherd e Z'Graggen

Heidi Z'Graggen e Viola Amherd battaglieranno per il seggio di Doris Leuthard in Consiglio federale.

KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

Viola Amherd e Heidi Z'Graggen sono le candidate ufficiali per la successione di Doris Leuthard in Consiglio federale. Lo ha deciso oggi a Berna il gruppo parlamentare del PPD.

Il PPD ha quindi deciso di puntare sulle donne per sostituire l'attuale ministra. Già nel 1999, quando aveva ancora due seggi in governo, il partito aveva presentato un ticket esclusivamente femminile che aveva permesso a Ruth Metzler di entrare in governo in sostituzione di Arnold Koller.

Amherd - ex sindaca di Briga, carica che ha occupato dal 2000 al 2012 - è stata da subito indicata nel novero dei favoriti per entrare in governo, ma un improvviso problema di salute aveva inizialmente fatto slittare la comunicazione della sua scelta. Avvocato di formazione, la vallesana ha iniziato la sua carriera politica nel 1992, venendo eletta nell'esecutivo comunale di Briga. La sua entrata in Consiglio nazionale risale al 2005.

La sua concorrente diretta è Heidi Z'graggen, l'unica aspirante del PPD che non può contare su una rete di appoggi sotto la cupola di Palazzo federale. Da dieci anni ha una relazione con Bruno Dobler, membro del Consiglio di banca della Banca cantonale di Zurigo (ZKB) e rappresentante dell'UDC zurighese. La 52enne è consigliera di Stato dal 2004 e tra il 2014 e il 2016 ha ricoperto la carica di Landamano, ossia di presidente del governo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.