Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Successione Schneider-Ammann: Regine Sauter rinuncia

Regine Sauter (PLR/ZH) rinuncia al Consiglio federale

KEYSTONE/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

La consigliera nazionale Regine Sauter (PLR/ZH) non sarà nella corsa alla successione di Johann Schneider-Ammann in Consiglio federale. Lo ha annunciato lei stessa oggi tramite Facebook.

Sauter ritiene che il ruolo di consigliere federale "è davvero attraente e i numerosi incoraggiamenti a candidarsi l'hanno gratificata molto". Tuttavia, la 52enne sottolinea di avere un lavoro entusiasmante in cui vuole ancora fare la differenza.

Oltre a essere direttrice della Camera di Commercio zurighese, la consigliera nazionale vuole continuare a sedere in parlamento. Grazie a questa combinazione, precisa, ha sufficiente margine di manovra e libertà.

Sauter raccomanda inoltre l'elezione della sua collega di partito Karin Keller-Sutter. "Ha tutte le qualifiche necessarie per l'incarico di consigliere federale".

Le sezioni cantonali del PLR hanno tempo fino al 24 ottobre per presentare le possibili candidature. Il gruppo liberale-radicale alle Camere federali farà la sua scelta il 16 novembre prossimo, mentre l'elezione per i due posti vacanti in Consiglio federale è in programma il 5 dicembre.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.