Navigation

Sud Sudan: Giuba libera 14 prigionieri di guerra sudanesi

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 aprile 2012 - 17:33
(Keystone-ATS)

Il Sud Sudan ha liberato oggi 14 prigionieri di guerra sudanesi, in un gesto di "buona volontà. verso il Sudan, paese con il quale le tensioni sono aumentate nelle ultime settimane con sanguinari scontri al confine nella zona petrolifera di Heglig.

"È un gesto di buona volontà su base umanitaria", ha dichiarato un responsabile del ministero sud sudanese della Difesa, il generale Kuol Deng Abot. I soldati sudanesi sono stati consegnati al personale della Croce Rossa.

La regione al centro del contendere tra i due Paesi è quella di Heglig, città petrolifera che si trova nello Stato del Sud Kordofan, all'interno del Sudan, ma rivendicata da Giuba. Gli scontri sono iniziati a fine marzo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?