Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti hanno inviato un primo gruppo di 47 militati nel Sud Sudan per aumentare la sicurezza dell'ambasciata a Juba in seguito ai combattimenti dei giorni scorsi.

Il presidente Barack Obama ne ha informato lo 'speaker' della Camera Paul Ryan precisando che altri militari americani, inclusi i 130 stanziati in questo momento a Gibuti, sono pronti a fornire ulteriore sostegno.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS