Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Slitta a domani l'ultimatum di tornare al lavoro oggi, pena il licenziamento, imposto dalla società mineraria Lonmin ai suoi dipendenti. La decisione è stata presa dalla multinazionale britannica che estrae platino a Marikana (Sudafrica) dopo le consultazioni avute in mattinata con i rappresentanti sindacali dei minatori.

La società ha annunciato anche che "i minatori in sciopero illegale che non hanno ripreso il lavoro oggi non saranno licenziati".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS