Almeno un morto in Sudafrica dopo un terremoto di magnitudo 5.3 che ha colpito la città mineraria di Orkney nel nord del Paese. Lo hanno reso noto i servizi di pronto intervento. La vittima è un uomo di 31 anni, morto per il crollo di un muro, ha precisato la portavoce della società privata Er24 che si occupa dei soccorsi, Luyanda Majija.

Leggermente ferite 17 persone che lavorano per il gruppo AngloGold Ashanti. Secondo l'Istituto di geofisica americano (Usgs), l'epicentro del sisma è stato localizzato ad una profondità di 10 km vicino a Orkney, a 180 km a sud-ovest di Johannesburg.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.