Navigation

Sulzer: nuove commesse in aumento nei primi nove mesi

Nuove commesse in aumento per lo storico gruppo di Winterthur. Keystone/STEFFEN SCHMIDT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2019 - 11:18
(Keystone-ATS)

Il gruppo tecnologico zurighese Sulzer ha beneficiato di una robusta domanda della clientela nei primi nove mesi di quest'anno e ottenuto nuovi ordinativi per un valore complessivo di 2,86 miliardi di franchi, il 6,8% in più dello stesso periodo dell'anno scorso.

A livello organico - ossia al netto di acquisizioni e variazioni dei cambi - la progressione è del 7,2%, si legge in un comunicato diffuso oggi. Nel solo terzo trimestre il gruppo di lunga tradizione con sede a Winterthur ha registrato nuove commesse per 925 milioni di franchi, pari a un incremento del 6,7%.

Il gruppo conferma i suoi obiettivi per l'intero esercizio 2019, ossia un aumento delle nuove commesse tra il 6 il 9% e del fatturato tra il 7 e il 9% al netto dei cambi e incluso un effetto d'acquisizione di circa il 2%. Il margine operativo EBITA dovrebbe attestarsi attorno al 10%. L'utile netto dovrebbe crescere molto più marcatamente dell'EBITA.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.