Navigation

Sulzer: utili in calo nel 2011 nonostante aumento fatturato

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 febbraio 2012 - 08:11
(Keystone-ATS)

Sebbene il giro d'affari sia salito del 17,2% a 3,58 miliardi di franchi, Sulzer ha chiuso il 2011 con un utile netto il calo del 6,9% a 279,8 milioni. L'utile operativo Ebit è sceso del 10,4% a 364,1 milioni, annuncia il gruppo industriale zurighese in una nota odierna.

Mentre nel 2010 Sulzer aveva beneficiato dei proventi della cessione di immobili, lo scorso anno il rilevamento e l'integrazione della società svedese Cardo Flow Solutions ha pesato sui conti.

Senza tener conto degli effetti monetari le vendite sono addirittura cresciute a oltre 4 miliardi di franchi. Come già indicato in gennaio, le nuove commesse sono progredite del 13,7% a 3,57 miliardi.

Per l'esercizio in corso, nonostante le incertezze sui mercati finanziari il gruppo si attende una crescita moderata delle vendite e dei nuovi ordinativi e una redditività sempre solida.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?