Tutte le notizie in breve

Utile in forte crescita e fatturato in calo nel primo trimestre.

KEYSTONE/THOMAS DELLEY

(sda-ats)

L'operatore zurighese Sunrise ha registrato una sensibile crescita dell'utile netto nel primo trimestre su base annua, a 13 milioni di franchi contro 7 milioni nei primi tre mesi del 2016.

Il fatturato ha continuato a diminuire, ma la contrazione è meno marcata che nei trimestri precedenti. Le vendite hanno infatti raggiunto i 431 milioni di franchi, in flessione del 3,3% rispetto a dodici mesi prima. La crescita della clientela è stata compensata da ricavi medi inferiori per ogni utilizzatore, indica una nota diramata stamani dal secondo operatore elvetico nelle telecomunicazioni.

Sempre nel primo trimestre, Sunrise ha fatto segnare un aumento della crescita degli abbonati a internet del 10,7%, pari a 37'500 clienti. Per quanto concerne la televisione, la progressione è stata del 25,2% (35'400 abbonati).

Per l'insieme dell'anno la società mantiene le previsioni formulate in precedenza. Il fatturato dovrebbe risultare compreso tra 1,82 e 1,86 miliardi di franchi; l'utile prima della deduzione di interessi, imposte, ammortamenti e ammortamento dell'avviamento (EBITDA) rettificato tra 595 e 610 milioni.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve