Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'arrivo del tifone Haiyan in Vietnam è previsto in queste ore, ma con un'intensità della tempesta non paragonabile a quella distruttiva che ha flagellato il centro delle Filippine. Lo segnala il sito meteorologico www.wunderground.com, che ha degradato il tifone a "categoria 1", con venti fino a un massimo di 110 chilometri orari, prevedendo che scenderà a "tempesta tropicale" poco dopo l'impatto con la terraferma.

Nonostante l'indebolimento, il tifone che si abbatterà prima su uno spicchio nord-orientale di Vietnam (non sulle province centrali come temuto inizialmente) e poi sulla Cina porterà comunque con sé piogge torrenziali, con un sensibile rischio di smottamenti e allagamenti in aree già colpite da intense precipitazioni nei mesi scorsi. Il sito www.accuweather.com prevede dai 100 ai 200 millimetri di pioggia, che in alcune aree potrebbero arrivare anche a 30.

Sulla fascia costiera delle isole filippine di Leyte e Samar, il tifone ha colpito con raffiche fino a 313 km orari, provocando la formazione di onde alte fino a sei metri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS