Navigation

SUVA: 5000 infortuni a tavola ogni anno

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 marzo 2012 - 16:09
(Keystone-ATS)

Gli incidenti possono capitare in qualsiasi momento, anche durante i pasti: ogni anno 5000 persone si infortunano mentre mangiano, bevono o sono sedute a tavola, secondo la statistica della SUVA.

La maggior parte dei casi riguarda un dente rotto perché gli infortunati hanno morso un oggetto duro, come un nocciolo, un sassolino o le posate. Le intossicazioni, le punture di insetti o le bruciature sono molto più inusuali.

I traumi cranici o i decessi sono rarissimi. Può succedere ad esempio - afferma la SUVA - che una persona tranquillamente seduta a tavola venga colpita in testa da un oggetto che si stacca dal soffitto oppure che cada dalla sedia per un malore o ancora che muoia soffocata per aver ingerito qualcosa.

La statistica della SUVA registra gli infortuni professionali e non professionali riportati da lavoratori assicurati, che rappresentano quasi la metà della popolazione. I dati non comprendono gli incidenti che vedono protagonisti bambini o persone senza attività lucrativa, come ad esempio le casalinghe, che sono assicurati contro gli infortuni tramite la cassa malattia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?