Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Vittoria della sinistra, boom dell'estrema destra nelle elezioni in Svezia secondo il primo risultato annunciato alla chiusura dei seggi dalla tv pubblica: i socialdemocratici sono in testa con il 31,1% dei voti mentre l'estrema destra sarebbe il terzo partito del Paese con il 10,5% contro il 5,7% raccolto quattro anni fa.

In questo scenario il candidato socialdemocratico Stefan Löfven (57 anni) sarebbe chiamato a cercare di formare un esecutivo di minoranza, mettendo fine agli otto anni di governo di centrodestra di Fredrik Reinfeldt.

L'ascesa dell'estrema destra dei Democratici svedesi, se confermata, rappresenterebbe invece un trionfo personale per il leader Jimmie Akesson, 35 anni: sarebbe riuscito nell'impresa di trasformare una formazione marginale nel terzo partito di Svezia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS