Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Svizzera possiede il migliore sistema ferroviario d'Europa; seguono Svezia e Francia, terza a pari merito con la Danimarca. È quanto emerge da un rapporto pubblicato oggi dal Boston Consulting Group (BCG), leader mondiale nella consulenza strategica di business.

Lo studio mirava a valutare la qualità delle reti ferroviarie di 25 paesi europei a partire da 3 criteri: intensità di traffico, qualità dei servizi e sicurezza.

Come Svezia, Danimarca, Finlandia, Germania e Francia, anche la Svizzera risalta per il suo sistema ferroviario "particolarmente buono", afferma Agnès Audier, coautrice, citata in un comunicato.

Austria, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Paesi Bassi, Lussemburgo, Spagna, Italia realizzano una "performance generalmente buona, ma risultati estremamente variabili in funzione dei parametri valutati".

Infine, Slovenia, Irlanda, Lituania, Ungheria, Lettonia, Slovacchia, Romania, Polonia, Portogallo e Bulgaria "hanno un punteggio più basso, a causa di problemi di sicurezza sulla loro rete".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS