Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Primi violenti temporali ieri sera nella Svizzera centrale: nel canton Svitto pompieri e servizi di salvataggio lacuale sono dovuti intervenire a più riprese. Diversi torrenti sono infatti usciti dagli argini e per le imbarcazioni sussisteva il pericolo di naufragio, indica oggi la polizia cantonale svittese.

Nel canton Lucerna, sono stati invece i lampi a farla da padrone: nella regione di Napf in un'ora ne sono stati registrati almeno 800, oltre 600 anche nel capoluogo cantonale.

Cellule temporalesche si sono pure formate sopra l'Emmental bernese, dove in pochi minuti sono caduti 20 millimetri di pioggia. Primi temporali anche sopra il Vallese meridionale, l'Oberland bernese e nei cantoni di San Gallo e Zurigo.

Nonostante queste prime piogge, le temperature non diminuiranno nella giornata di oggi. Soltanto domani, la colonnina di mercurio non dovrebbe oltrepassare i 30 gradi. La sensazione di caldo tuttavia non cambierà, poiché l'aria sarà vieppiù afosa, indica SFMeteo. Occorrerà attendere il fine settimana per beneficiare di un reale raffreddamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS