Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La visita di stato in Cina del presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann ha vissuto oggi il suo momento culminante: il ministro dell'economia è stato ricevuto con gli onori militari dal presidente Xi Jinping.

Xi ha accolto il suo ospite davanti al palazzo dell'Assemblea nazionale del popolo, in un angolo di piazza Tiananmen. I due uomini politici hanno camminato fianco a fianco sorridendo mentre schiere di bambini sventolavano bandiere svizzere e cinesi, in un tripudio di fiori.

Schneider-Ammann ha passato anche in rivista diversi distaccamenti dell'Esercito popolare di liberazione - questo il nome ufficiale delle forze armate di Pechino - con i soldati e le soldatesse perfettamente allineati e in alta uniforme. In onore dell'ospite sono stati anche sparati colpi di cannone. Una banda militare ha suonato i due inni nazionali.

Schneider-Ammann e Xi hanno poi avuto un colloquio a quattr'occhi. Alla presenza dei presidenti sono stati inoltre firmate diverse dichiarazioni di intenti volti ad aumentare la cooperazione in vari ambiti, fra cui quello dell'innovazione.

L'ospite svizzero ha in agenda anche un incontro con presidente dell'Assemblea nazionale del Popolo Zhang Dejiang.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS