Navigation

Svizzera-Germania: ministri finanze si incontrano oggi a Berlino

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2010 - 10:46
(Keystone-ATS)

BERLINO - I ministri delle finanze di Germania e Svizzera, Wolfgang Schäuble e Hans-Rudolf Merz, si incontano oggi a Berlino. Ciò potrebbe segnare la conclusione delle trattative sull'accordo bilaterale di doppia imposizione.
L'ambasciata svizzera nella capitale tedesca si è limitata stamani ad annunciare l'incontro, ma non ha voluto precisare se i negoziati sono conclusi. Invece, l'agenzia di stampa tedesca DPA riferisce stamani, citando ambienti governativi tedeschi, che Germania e Svizzera hanno raggiunto un consenso sull'accordo di doppia imposizione.
L'incontro tra Schäuble e Merz è previsto in mattinata. Alle 13.30 è annunciata una conferenza stampa comune, dove, secondo la DPA, sarà resto noto ufficialmente l'accordo.
Ieri, la presidente della Confederazione Doris Leuthard aveva reso noto a Ginevra che la convenzione potrebbe essere pronta per la parafa oggi o la settimana prossima.
Le trattative erano iniziate nel settembre dell'anno scorso con l'obiettivo di estendere l'assistenza amministrativa in materia fiscale anche ai casi di evasione. Negli ultimi mesi i negoziati hanno però subito i contraccolpi delle tensioni scaturite dall'acquisto da parte delle autorità tedesche di dati bancari rubati su presunti evasori fiscali con conti in Svizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?