Navigation

Svizzera ha seconda densità medica al mondo

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2011 - 16:57
(Keystone-ATS)

Il numero di medici in Svizzera è quadruplicato in 50 anni, per superare attualmente i 30'000. Negli ultimi anni è fortemente aumentata la quota di dottoresse; e a livello mondiale la Confederazione registra la seconda densità medica, dopo l'Austria.

Secondo le cifre raccolte dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), pubblicate oggi nel Bollettino dei medici svizzeri (BMS), fra il 2000 e il 2010 il numero di dottori ogni mille abitanti è passato in Svizzera da 3,5 a 3,8, in Austria è cresciuto da 3,9 a 4,8 e in Germania da 3,3 a 3,6. In Francia la densità è rimasta stabile a 3,3 medici ogni mille abitanti, mentre in Italia è scesa da 4,1 a 3,4. Anche negli Stati Uniti il tasso è pressoché invariato, da 2,3 a 2,4.

La buona quantità di dottori in Svizzera non deve però far dimenticare le forti disparità regionali. Ginevra, Vaud, Berna, Basilea Città e Zurigo, cantoni con grosse città e centri universitari, hanno evidentemente un tasso di medici nettamente più alto rispetto alle regioni periferiche e rurali. Sono soprattutto i cantoni della Svizzera centrale ad avere una "bassa" densità medica: uno ogni 800-900 abitanti secondo i dati della Federazione dei medici svizzeri (FMH).

In media in Svizzera si conta un medico ospedaliero ogni 574 abitanti e uno con il proprio gabinetto ogni 489 abitanti. Il cantone di Basilea città è il meglio piazzato, con un dottore ambulatoriale ogni 244 abitanti; seguono Ginevra (296), Zurigo (417) e Vaud (426). Fanalini di coda sono Uri e Appenzello Interno, con rispettivamente un dottore ogni 1012 e 980 abitanti (numero che per gli ospedalieri sale poi a 1687 e 1569). Obvaldo e Nidvaldo ne contano rispettivamente uno ogni 868 e 837 abitanti. In Ticino c'è un medico ogni 513 abitanti e nei Grigioni uno ogni 589 abitanti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?