Navigation

Svizzera-Italia: ambasciata Roma, centinaia invitati per 1. Agosto

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 luglio 2012 - 07:48
(Keystone-ATS)

Quasi ottocento personalità del campo della politica, della diplomazia, dell'economia, della cultura e della scienza hanno partecipato ieri sera al ricevimento offerto dall'ambasciatore svizzero a Roma Bernardino Regazzoni e sua moglie in vista della festa nazionale del Primo Agosto.

Ad aprire la serata nell'ampio giardino della sede diplomatica elvetica è stata la Banda della Polizia Locale di Roma Capitale con gli inni nazionali e un allegro concerto.

L'ambasciatore ha poi rivolto un breve e caloroso messaggio di benvenuto agli ospiti, sottolineando come quest'anno sia stato quello "del rilancio del dialogo e della cooperazione bilaterale" tra i due paesi, come è stato ribadito dall'incontro del 12 giugno a Roma, fra il presidente del consiglio italiano Mario Monti e la presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf.

Ad allietare la serata, vi erano diversi angoli gourmet con la raclette e i formaggi svizzeri, il carrello dei gelati artigianali e la fontane di cioccolata.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?