Navigation

Svizzera-Libia: il Consiglio federale prende atto del rapporto

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 dicembre 2010 - 16:48
(Keystone-ATS)

BERNA - Il Consiglio federale ha preso atto del rapporto della Commissione della gestione (CdG) del Consiglio degli Stati sulla crisi Svizzera-Libia, pubblicato oggi. L'esecutivo si esprimerà in merito alle conclusioni cui è giunta la commissione, entro il termine fissato da quest'ultima, ossia la fine di aprile 2011.
Nel corso di quest'anno il Consiglio federale - si legge in un comunicato - si è occupato a varie riprese del dossier Libia e anche della questione della collaborazione tra i dipartimenti durante le diverse fasi della crisi. Già nel primo semestre del 2010 ha inoltre assegnato numerosi mandati interni volti a ottimizzare l'informazione del Collegio in simili evenienze e a riconsiderare la collaborazione interdipartimentale, in particolare nell'ambito della Giunta del Consiglio federale in materia di sicurezza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?