Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Svizzera rimane numero uno al mondo in materia di innovazione: lo afferma una graduatoria pubblicata a scadenza annuale dall'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI). Dietro alla Confederazione si classificano Regno Unito, Svezia, Olanda, USA.

La Germania è 12esima. Nell'analisi effettuata dall'organizzazione con sede a Ginevra sulla base di 70 indicatori risultano più staccati altri paesi come Francia (21esima), Cina (29esima) e Italia (31esima).

"La performance della Svizzera è eccezionale", commenta il direttore generale dell'OMPI, Francis Gurry. Nel paese sono importanti i legami fra governo, settore privato e università. Un ruolo essenziale è inoltre svolto dall'apertura dell'economia, ha spiegato Gurry.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS