Navigation

Svizzeri nuovamente campioni mondo utilizzazione del treno

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2011 - 12:01
(Keystone-ATS)

Gli svizzeri si confermano campioni del mondo nell'utilizzazione del treno: nel 2010 ogni abitante ha percorso in media 2258 chilometri, nettamente più dei giapponesi (1910 chilometri), secondi nella graduatoria.

I confederati hanno comunque viaggiato in treno meno che due anni prima: nel 2008 avevano percorso in media 2422 chilometri per abitante, stando alle cifre rese note oggi dal Servizio d'informazione per i trasporti pubblici (Litra). Svizzera e Giappone sono seguiti da Danimarca, Francia e Austria.

Gli svizzeri sono unicamente sul secondo gradino del podio, preceduti dai giapponesi, se si considerano il numero annuo di viaggi in treno. Ogni confederato in media è salito su un convoglio 50 volte (come nel 2008), contro 69 per i nipponici. Al terzo e quarto posto figurano il Lussemburgo e la Danimarca, i cui abitanti nel 2010 hanno preso il treno in media 36 e 35 volte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?