Navigation

Svizzero ucciso nella Repubblica Dominicana

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 luglio 2012 - 17:58
(Keystone-ATS)

Uno svizzero è stato trovato morto nella Repubblica Dominicana: lo ha comunicato oggi il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) confermando una notizia di "Le Matin". Secondo il sito internet del quotidiano, l'uomo d'affari di 61 anni è stato ucciso da un colpo d'arma da fuoco nell'est dell'isola, nei pressi di El Seibo.

L'uomo è stato colpito da un proiettile alla gamba e sarebbe deceduto in seguito ad emorragia, precisa "Le Matin" citando la polizia locale.

Un'inchiesta è stata aperta, ha indicato il DFAE. I motivi del dramma non sono ancora noti, ma dieci persone sono state fermate e interrogate nell'ambito dell'indagine, si legge sul sito di "Le Matin".

Il DFAE, ha indicato di essere in contatto con i famigliari e di assisterli nell'ambito della protezione consolare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?