Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nick Hayek, presidente della direzione del numero uno mondiale dell'orologeria Swatch Group, nel 2014 ha percepito complessivamente 7,46 milioni di franchi, contro 7,50 milioni l'anno prima.

Al suo salario di base di 1,5 milioni di franchi si aggiungono bonus, opzioni su azioni e altre remunerazioni, si legge nel rapporto annuale pubblicato oggi.

L'intera direzione generale del gruppo ha incassato 42,1 milioni di franchi, a fronte di 43,2 milioni l'anno precedente. I sei membri del consiglio d'amministrazione hanno ricevuto 5,65 milioni, di cui 4,91 sono andati alla presidente Nayla Hayek.

A titolo di paragone, il CEO di Novartis Joseph Jimenez ha guadagnato lo scorso anno 12,6 milioni, quello di Roche Severin Schwan quasi 12 milioni e quello di Nestlé Paul Bulcke 9,32 milioni di franchi.

Nella conferenza stampa di bilancio in corso a Corgémont (BE) Nick Hayek ha spiegato che Swatch Group ha iniziato bene il 2015: dopo due mesi viene registrata una crescita sostenuta del fatturato in valute locali su tutti i mercati. Lo stesso vale per gli utili.

Nel 2014, come già comunicato in febbraio, il gruppo ha realizzato un giro d'affari record di 9,22 miliardi di franchi (+4,6%), mentre l'utile netto è diminuito per la prima volta dal 2009, del 26,6% a 1,42 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS