Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Risultati in crescita per Swatch: nel primo semestre il gigante orologiero ha realizzato un utile netto di 768 milioni di franchi, in progressione del 6% rispetto allo stesso periodo del 2012. Le vendite sono salite del 9% a 4,2 miliardi, frutto di una crescita che ha interessato tutti i continenti, precisa oggi la società di Bienne (BE).

Meno dinamico si è presentato il risultato operativo, che è aumentato solo dello 0,8% a 910 milioni di franchi: un dato che si spiega in particolare con le elevate spese per la commercializzazione dei prodotti, gli importanti investimenti e l'integrazione del marchio americano Harry Winston.

Le cifre pubblicate oggi superano le previsioni degli analisti contattati dall'Awp per quanto riguarda l'utile netto , mentre sono leggermente inferiori riguardo all'Ebit.

La crescita ha avuto un marcato effetto sull'impiego: più 1150 posti in confronto a fine dicembre, di cui 560 in Svizzera, per un totale complessivo a livello mondiale di 31'000.

Swatch guarda anche con fiducia al futuro: è atteso un buon secondo semestre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS