Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swiss, la compagnia aerea elvetica controllata da Lufthansa, ha trasportato in luglio 1,55 milioni di passeggeri, l'1,6% in più dello stesso mese del 2013. I voli effettuati sono stati 12'880 (+0,8%), di cui 11'331 sulla rete europea.

Il numero dei viaggiatori sui voli nel vecchio continente è aumentato del 2,7%, mente è calato del 2,6% sulle linee intercontinentali, precisa Swiss oggi in una nota. Dall'inizio dell'anno, la compagnia ha trasportato quindi 9,3 milioni di persone(-0,1%) su un totale di 84'398 voli (-1,5%).

Il tasso di occupazione dei seggi in luglio è sceso di 0,5 punti all'88,5%. Nel settore merci il coefficiente di carico espresso in volume è migliorato di 2,3 punti al 78,3%. Le tonnellate-chilometri trasportate sono superiori del 5,3% a quelle dell'anno precedente.

Per quanto riguarda il gruppo Lufthansa, il traffico passeggeri è aumentato del 3,5% in luglio. L'insieme delle compagnie del gruppo (Lufthansa, Germanwings, Swiss e Austrian Airlines) hanno accolto 10,51 milioni di passeggeri, l'1,9% in più su un anno. Il tasso di occupazione è rimasto stabile al 84,6%, ha indicato il trasportatore tedesco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS