Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La compagnia aerea Swiss, controllata dalla tedesca Lufthansa, ha trasportato nei primi nove mesi dell'anno 12,47 milioni di passeggeri, in aumento dell'1,2% rispetto allo stesso periodo del 2014.

I movimenti aerei sono saliti in modo più modesto, dello 0,3%, a un totale di 110'027 voli. La crescita ha interessato i collegamenti intercontinentali, mentre sul piano europeo non sono state registrate variazioni.

Il coefficiente di occupazione degli aerei è stato pari all'83,9%, in calo su base annua di 0,1 punti. Per il trasporto di merci il "load factor" è risultato in flessione di 3,7 punti al 75,2%.

Nel solo mese di settembre il numero dei passeggeri trasportati è salito dello 0,2% rispetto ad agosto, a 1'457'180 unità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS