Navigation

Swiss, da lunedì si dovrà portare la mascherina

La mascherina andrebbe tenuta anche sul naso. KEYSTONE/Marwin Productions sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 aprile 2020 - 17:30
(Keystone-ATS)

Swiss raccomanda ai suoi passeggeri di indossare un mascherina su tutti i collegamenti a partire da lunedì 4 maggio: il dispositivo va mantenuto anche prima e dopo il volo, se non è possibile rispettare le regole sulla distanza.

La misura aiuta a proteggere tutte le persone presenti sui velivoli, spiega la compagnia aerea in un comunicato odierno. I viaggiatori dovranno portare le loro mascherine da soli.

Swiss si orienta alle direttive ufficiali di numerosi Paesi europei, in cui l'uso di tale protezioni è diventato obbligatorio. La misura resterà inizialmente in vigore fino al 31 agosto 2020. Visto che vi saranno le mascherine cadrà la regola secondo la quale tra i passeggeri un posto a sedere deve essere lasciato libero.

Il rischio di infezione sugli aerei è basso, sottolinea il vettore aereo. "Tutti gli apparecchi di Swiss sono dotati di filtri di altissima qualità, che garantiscono una qualità dell'aria simile a quella di una sala operatoria", precisa la compagnia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.