Navigation

Swiss: il lavoro ridotto continua

Il lavoro ridotto presso Swiss potrebbe durare ancora a lungo. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 aprile 2020 - 15:09
(Keystone-ATS)

La compagnia aerea Swiss ha comunicato ai suoi 9'500 dipendenti che il lavoro ridotto potrebbe durare ancora a lungo. È quanto si legge in notizie pubblicate dai giornali Tamedia.

Il CEO del vettore, Thomas Klühr, in un video diretto ai dipendenti ha parlato di tempi difficili all'orizzonte. A partire da giugno, Swiss non sarà più in grado di completare la parte mancante dei salari dovuta al lavoro ridotto. Ad oggi è garantito lo stipendio pieno alla fine del mese.

La filiale del gruppo Lufthansa è in contatto con i partner sociali, ha dichiarato una portavoce all'agenzia economica AWP. Continuano anche i dialoghi con la Confederazione per aiuti di Stato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.