Navigation

Swiss: numero record di passeggeri nel 2019

Anno record per la Swiss. KEYSTONE/CHRISTIAN MERZ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 gennaio 2020 - 14:00
(Keystone-ATS)

Swiss nel 2019 ha trasportato 18'781'440 passeggeri, pari ad un incremento del 4,5% rispetto al 2018, che già era risultato un anno record. Lo comunica oggi la compagnia aerea elvetica di proprietà della Lufthansa.

Anche il numero di voli è aumentato, per la precisione del 4,1% a 150'957. Di questi, 132'561 (+4,6%) sono stati effettuati in Europa, mentre 18'396 (+0,5%) erano di carattere intercontinentale.

Calcolando l'intera rete, il tasso di occupazione dei posti ha raggiunto nel 2019 l'84%, in incremento di 0,6 punti percentuali rispetto all'anno precedente. In Europa la quota ha raggiunto il 78% (+0,3 punti percentuali), mentre a livello continentale si è arrivati all'86,6% (+0,9 punti).

Nel solo mese di dicembre 2019 sono stati trasportati 1'430'184 passeggeri, il 6,2% in più rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Questo nonostante un calo dello 0,8% dei voli (a 11'571). Il settore cargo ha dal canto suo raggiunto un volume di carico del 74,8%, in calo di 4,1 punti rispetto al 2018.

In totale il gruppo Lufthansa ha trasportato oltre 145 milioni di passeggeri, con un incremento del 2,3%. I voli sono stati circa 1,2 milioni con un tasso d'occupazione dell'82,5% (+1 punto percentuale). Anche in questo caso si tratta di cifre record.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.