Swiss è stata costretta a cancellare, come molte altre compagnie aeree, i voli da e per New York di domani 23 gennaio a causa del passaggio della tempesta di neve "Jonas" che provocherà forti restrizioni all'operatività degli aeroporti sulla costa orientale degli USA.

Sono stati cancellati sia i tre voli da Zurigo sia quello da Ginevra, come pure - spiega una nota - i voli di ritorno dagli USA.

"Partiamo dal presupposto che domenica la situazione si normalizzerà", ha detto all'ats la portavoce di Swiss Karin Müller. I collegamenti con l'aeroporto di Boston non sono interessati dalla perturbazione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.