Navigation

Swiss Life: utile netto semestrale 533 milioni di franchi, -13%

Nei primi sei mesi dell'anno Swiss Life ha realizzato un utile operativo di 765 milioni di franchi, in calo dell'8%, e un utile netto di 533 milioni di franchi, in ribasso del 13%. KEYSTONE/EQ IMAGES/MELANIE DUCHENE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 agosto 2020 - 08:41
(Keystone-ATS)

Nei primi sei mesi dell'anno Swiss Life ha realizzato un utile operativo di 765 milioni di franchi, in calo dell'8%, e un utile netto di 533 milioni di franchi, in ribasso del 13%.

L'assicuratore attribuisce una parte sostanziale di questa contrazione ad un effetto fiscale una tantum sulla base del confronto, risultante dalla riforma dell'imposta sulle aziende.

Sul fronte della raccolta premi, il calo del 17% a 11,62 miliardi di franchi sembra indicare una normalizzazione della situazione dopo l'impennata dei volumi generata nel 2019 dal ritiro della concorrente Axa dall'attività assicurativa completa in Svizzera. Escludendo questo effetto del periodo in esame, Swiss Life stima che la raccolta premi sarebbe aumentata del 2%.

Le cifre sono in linea con le proiezioni degli analisti consultati da AWP, che in media avevano previsto un utile operativo di 762 milioni di franchi e un utile netto di 523 milioni. Il volume dei premi era situati a 11,3 miliardi.

La direzione afferma di essere sulla buona strada per concretizzare la sua tabella di marcia all'orizzonte del 2021.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.