Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel primo semestre dell'anno la compagnia aerea Swiss ha registrato un utile operativo in progressione del 18%, a 72 milioni di franchi su base annua. Il giro d'affari è cresciuto del 3%, a 2,515 miliardi di franchi. Lo ha comunicato oggi la compagnia aerea.

Swiss ha approfittato della stabilizzazione del mercato nel secondo trimestre, precisa la nota, aggiungendo che l'utile è aumentato nel periodo aprile-giugno del 48%, a 96 milioni di franchi, mentre i ricavi operativi sono cresciuti del 3,1% a 1,325 miliardi.

"Constatiamo un'inversione di tendenza ma la situazione resta tesa, in particolare a causa del prezzo elevato del petrolio. Il risanamento dei nostri risultati non è ancora stato raggiunto", ha commentato il direttore generale di Swiss, Harry Hohmeister, citato in una nota.

Grazie alla stabilizzazione del mercato, la direzione di Swiss spera di poter migliorare l'utile operativo, che lo scorso anno si attestava a 212 milioni di franchi. Dovremo tuttavia intensificare i nostri sforzi per migliorare la nostra politica di investimento e crescita fino al 2020, ha aggiunto Hohmeister.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS