Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il rapper zurighese Bligg ha dominato gli Swiss Music Awards (SMA) con i premi per il miglior brano e per il miglior album svizzeri. Il momento più toccante della serata, che si è tenuta ieri allo "Schiffbau" di Zurigo, è stata la consegna postuma del "Tribute Award" a Steve Lee.

Il riconoscimento al cantante prematuramente scomparso dei Gotthard è stato introdotto dalle parole del cofondatore dei "Deep Purple" John Lord. L'ex consigliere federale Moritz Leuenberger ha da parte sua preso la parola per il premio alla carriera "Outstanding Achievement Award", che è stato consegnato al bernese Polo Hofer, esibitosi sul palco assieme ai Tequila Boys.

Bligg ha ritirato ben due "mattonelle" - le statuette a forma di cubo che accompagnano il premio: quella per il "Best Hit National" è andata al brano "Legändä & Heldä" (Leggende ed eroi) e il titolo di "Best Album Urban National" è stato assegnato al CD "Bart aber herzlich" (Barba ma cordiale).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS