Navigation

Swiss Re, joint venture con Daimler per nuove offerte assicurative

Swiss Re punta a nuovi campi d'azione. KEYSTONE/STEFFEN SCHMIDT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2020 - 12:00
(Keystone-ATS)

Swiss Re e Daimler collaboreranno in futuro nello sviluppo di polizze assicurative per l'industria automobilistica: attraverso la joint venture Movinx, di proprietà al 50% di ciascuno dei partner, verranno proposte nuove offerte digitali.

Movinx avrà la sua sede a Berlino, indicano oggi il riassicuratore elvetico e la casa automobilistica tedesca. I suoi prodotti cominceranno ad essere disponibili in Francia a partire dal 2021 e nei prossimi anni la nuova entità si espanderà in altri mercati. È inoltre possibile una collaborazione con ulteriori imprese.

"Crediamo che il partenariato con Daimler Insurance Services e la creazione di Movinx ci aiuterà a progredire sulla strada dell'assicurazione della mobilità innovativa", afferma Pravina Ladva, responsabile della trasformazione digitale presso Swiss Re, citata in un comunicato. "Collaborando con Swiss Re, possiamo attivamente partecipare alla trasformazione di un mercato in evoluzione", le fa eco Ingo Telschow, numero uno di Daimler Insurance Services. Il gruppo Daimler potrà avere maggiore influenza sullo sviluppo dei prodotti e sui prezzi, ha aggiunto.

L'industria automobilistica è in piena trasformazione e spinge verso la mobilità elettrica e la guida autonoma. Questo sta generando una grande quantità di dati sui flussi di traffico sui comportamenti dei conducenti. Movinx intende utilizzare tali dati per sviluppare offerte assicurative su misura.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.