Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Swisscom continua a cercare la causa della grossa panne che ieri ha causato molti disguidi agli utenti del web. Il maggiore operatore telecom elvetico esclude comunque che si sia trattato di un attacco esterno.

Gli specialisti della sicurezza informatica non avrebbero trovato nessuna indicazione che si sia trattato di un attacco di hacker, ha riferito oggi Annina Merk la portavoce avvicinata dall'ats. Non è però ancora stata chiarita la causa dell'accaduto.

Merk ha aggiunto che i sistemi sono di nuovo stabili e anche le reazioni dei clienti sono positive. I tecnici di Swisscom stanno esaminando tutti i sistemi informatici insieme al fabbricante. Non sono invece coinvolte autorità federali.

Nel frattempo - ha precisato la portavoce - l'origine della panne è stata localizzata in una parte della rete Swisscom a Losanna. Ieri il guasto era stato attribuito alla piatta forma di accesso a internet "Ethernet", creata per i clienti commerciali.

Ieri per ore vari clienti aziendali in tutta la Svizzera sono stati privati dell'accesso al web e anche diversi bancomat sono stati paralizzati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS