Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swisscom, Ringier e SSR, dopo il nullaosta dell'Ufficio federale delle comunicazioni (Ufcom), lanciano la loro joint venture per la commercializzazione congiunta di spazi pubblicitari.

La nuova società, denominata Admeira, sarà operativa dal 4 aprile e sarà controllata dai tre partner nella misura di un terzo ciascuno.

La joint venture, con uffici a Ginevra, Losanna, Zurigo e Lugano, avrà un organico di oltre 280 dipendenti. Un comunicato odierno afferma che l'obiettivo è di "rafforzare complessivamente il mercato pubblicitario e mediatico della Svizzera". A capo della società è stato designato Martin Schneider, attualmente direttore di Publisuisse.

Il via libera dell'Ufcom risale allo scorso 29 febbraio. I rappresentanti dei media privati, che temono una distorsione della concorrenza, hanno già comunicato che intendono presentare ricorso al Tribunale amministrativo federale.

Oggi i tre partner dell'alleanza commerciale hanno ribadito che la nuova impresa "non sarà una piattaforma chiusa, ma sarà a disposizione anche di altri offerenti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS