Aumenti salariali in vista per i dipendenti di Swisscom: dal primo aprile gli stipendi aumenteranno dell'1,4% in media. Un accordo in tal senso è stato trovato fra l'azienda e le parti sociali, ovvero il sindacato Syndicom e l'associazione del personale Transfair.

Potranno beneficiare dei ritocchi i circa 14'000 dipendenti assoggettati al contratto collettivo di lavoro, informa l'operatore telecom in un comunicato odierno. I collaboratori con buone prestazioni riceveranno un aumento pari ad almeno lo 0,9%, mentre la restante progressione della massa salariale verrà ripartita individualmente in funzione della posizione e delle prestazioni. I collaboratori nella parte superiore della fascia di stipendio riceveranno pagamenti una tantum.

"Sono molto felice del fatto che, insieme alle nostre parti sociali, siamo riusciti a trovare una soluzione equilibrata per i salari 2019", afferma Hans Werner, responsabile del personale presso Swisscom citato nella nota.

"Transfair è soddisfatta del risultato poiché gran parte dei collaboratori beneficerà sia del ritocco individuale che di un aumento generale", gli fa eco Robert Métrailler, esponente dell'organizzazione.

Da parte sua Giorgio Pardini di Syndicom sottolinea come la progressione generale dello 0,9% compensi il rincaro. "In questo modo Swisscom riconosce il grande valore del lavoro dei suoi collaboratori e tiene conto della crescita dei prezzi al consumo".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.