Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo di telecomunicazioni Swisscom ha acquisito la maggioranza della startup Mila. Quest'ultima gestisce una piattaforma online sulla quale i clienti possono aiutarsi reciprocamente in caso di problemi tecnici.

Da due anni Swisscom e Mila gestiscono insieme la piattaforma Swisscom Friends, dove "i clienti hanno la possibilità di cercare aiuto per le loro problematiche tecniche oppure di proporsi personalmente come Swisscom Friend", ha comunicato oggi l'operatore telefonico, precisando che sull'ammontare dell'investimento è stato deciso di mantenere il riserbo.

"Crediamo che i modelli di supporto collaborativo come quello reso possibile da Mila assumeranno in futuro un ruolo importante nell'assistenza alla clientela", ha affermato Marc Werner, responsabile della divisione operativa Clienti privati di Swisscom.

Oltre a Swisscom nell'azionariato di Mila AG permane Coresystems, un fornitore internazionale di soluzioni Field Service mobili basate sul cloud, in veste di partner strategico.

Il fondatore e finora CEO di Mila, Manuel Grenacher, rimane in seno all'azienda e diventa il presidente del Consiglio di amministrazione.

L'impresa dovrebbe crescere ulteriormente e acquisire clienti in Europa, precisa la nota. Fra gli attuali clienti di Mila vi sono società come per esempio Vodafone Germania. Anche il rivenditore online svizzero Brack.ch collabora con Mila.

Presso Swisscom i cosiddetti Swisscom Friends aiutano in questioni di istallazione, riparazione, servizio relativo a telefono, tablet, computer, tv e internet. Sulla piattaforma dell'operatore telefonico sono ormai attivi 1500 aiutanti, si legge nella nota. Attualmente i Friends raccolgono circa 1'000 ordini al mese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS