Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier britannico David Cameron ha detto, tramite il suo portavoce, che "non si pente affatto" della nomina di Stephen Green, ex presidente della banca Hsbc finito al centro del vasto scandalo di evasione fiscale in Svizzera, a sottosegretario per il Commercio. Cameron ha aggiunto che Green, rimasto in carica dal 2011 al 2013, "è stato un eccellente funzionario".

Inoltre non è mai stato discusso con lui dei documenti sui potenziali evasori della banca fatti trapelare. Sul fatto che solo uno degli evasori abbia affrontato la giustizia nel Regno Unito, il premier ha dichiarato che si tratta di una questione riguardante la magistratura. "L'evasione fiscale è sempre sbagliata", ha concluso Cameron.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS