Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il sindacato Syna ha fatto pervenire alla Convenzione padronale orologiera svizzera (UP) le proprie rivendicazioni per il contratto collettivo di lavoro (CCL) 2017: miglioramenti rispetto ad oggi e applicazione del CCL all'insieme della branca.

Innanzitutto - fa sapere il sindacato in un comunicato odierno - si chiede che il congedo paternità sia riconosciuto nel suo giusto valore, dedicandogli un articolo specifico nel CCL. Oggi il congedo è di 5 giorni, Syna ne chiede 20.

Inoltre auspica che le parti sociali affrontino il crescente problema dello stress sul lavoro e le sue ripercussioni. Propone un'indagine congiunta in tutte le aziende di grande e media grandezza, per adottare in seguito misure concrete.

Infine reclama con insistenza che il contratto collettivo venga dichiarato vincolante, per evitare la concorrenza sleale che colpisce regioni frontaliere quali Giura, Vallese e Ticino, cantoni in cui la metà delle aziende non aderisce al CCL.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS