Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le autorità statunitensi hanno dato il via libera all'acquisizione della basilese Syngenta da parte del gigante agroalimentare ChemChina.

KEYSTONE/AP/SETH PERLMAN

(sda-ats)

Via libera condizionato degli Stati Uniti all'acquisizione di Syngenta, gruppo agrochimico basilese, da parte del colosso ChemChina. Le autorità americane hanno chiesto e ottenuto dalle due società la vendita di tre tipi di pesticidi.

Il gigante cinese ha messo sul piatto 43 miliardi di dollari per portare a termine la transazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS