Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia cantonale di Svitto ha perquisito ieri sera due locali - a Brunnen e a Siebnen - in cui si svolgevano scommesse e giochi d'azzardo illegali. Gli agenti hanno sequestrato 16 apparecchi da gioco, 12'000 franchi in contanti e altre prove. Lo ha comunicato oggi la polizia cantonale.

I gestori dei locali di Brunnen (SZ) e Siebnen (SZ) devono rispondere di infrazione alla legge sulle case da gioco e alla legge sulle lotterie. Un Bosniaco di 20 anni è stato arrestato per esercizio di un'attività illegale nel locale di Brunnen, precisa la nota.

SDA-ATS