Navigation

SZ: quattro feriti gravi dopo caduta sedile seggiovia

Si stacca sedile da seggiovia, quattro feriti gravi a Stoos, nel cantone di Svitto (foto simbolica) KEYSTONE/DPA/SWEN PFÖRTNER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2020 - 11:10
(Keystone-ATS)

Quattro persone sono rimaste gravemente ferite ieri sera in seguito alla caduta di una seggiola della seggiovia del Fronalpstock, nella località sciistica di Stoos (SZ). Due di loro, una 33enne e un 40enne, sono in pericolo di morte, indica la polizia.

Prima di precipitare per una decina di metri, la cabina avrebbe urtato un cavo usato da un gatto delle nevi per evitare di scivolare durante la preparazione delle piste.

L'incidente si è verificato poco dopo le 22.00 nella parte superiore del pendio, ha indicato la notte scorsa a Keystone-ATS un portavoce della polizia cantonale svittese, confermando un'informazione riportata da diversi media. La caduta è avvenuta mentre la seggiovia stava scendendo, è stato poi comunicato.

I feriti sono stati trasportati in ospedale con quattro elicotteri. I soccorsi hanno prestato aiuto anche a sei persone, illese, che si trovavano sulle seggiole successive a quella incidentata.

Si trattava di una corsa speciale, ha precisato il portavoce. Per chiarire la dinamica dei fatti, le autorità si sono rivolte al Servizio d'inchiesta svizzero sulla Sicurezza (SISI). La parte superiore dell'impianto Stoos-Fronalpstock è chiusa fino a nuovo avviso.

Già nel 2016 una seggiola da quattro posti della seggiovia - non occupata - Mettlen-Fronalpstock era caduta al suolo, senza provocare feriti. Il rapporto del SISI aveva concluso che la causa era stata una raffica di vento contraria al senso di marcia, che aveva fatto impigliare il sedile in un supporto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.