Navigation

SZ: seggiovia caduta, feriti sempre in condizioni critiche

Il luogo dell'incidente. KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 febbraio 2020 - 11:57
(Keystone-ATS)

Non è cambiato lo stato di salute delle quattro persone rimaste ferite giovedì sera in seguito alla caduta di una seggiola della seggiovia del Fronalpstock, nella località sciistica di Stoos (SZ).

Una 33enne e un 40enne sono tuttora in pericolo di morte, mentre due uomini di 33 e 38 anni versano in gravi condizioni.

Stando ai primi accertamenti, l'incidente è stato provocato da un cavo usato da un gatto delle nevi per evitare di scivolare durante la preparazione delle piste. Non è ancora chiaro come ciò sia potuto succedere.

La persona alla guida del mezzo potrebbe essere interrogata, ha detto oggi all'agenzia Keystone-ATS la polizia svittese. Un portavoce non è stato in grado di fornire altri dettagli, limitandosi ad affermare che le questioni sulle quali fare luce sono parecchie.

L'incidente si è verificato mentre la seggiovia era in fase di discesa. I feriti, precipitati per una decina di metri, facevano parte di un gruppo di dieci dipendenti del produttore di cioccolato Lindt & Sprüngli, che rientravano da una gita aziendale verso le 22.00. Le altre sei persone, illese, si trovavano sulla seggiola precedente e su quella successiva a quella caduta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.